indietro

Cercare lavoro all'estero


LAVORARE IN SVIZZERA

La Svizzera è uno dei pochi paesi europei a non far parte dell’Unione Europea. Nel 2002, però, con un accordo bilaterale con la UE, la legislazione sul lavoro e i permessi di soggiorno è cambiata notevolmente e ora le cose sembrano più facili per chi decide di andare a lavorare in Svizzera. I cittadini europei quindi non hanno più bisogno di un permesso per lavorare in Svizzera e possono cercare lavoro per 3 mesi senza bisogno di un permesso di soggiorno. Occorre sapere però che queste norme sono spesso soggette a cambiamenti. Meglio sempre verificare queste informazioni sui siti ufficiali. Un'importante risorsa è il Bundesamt fär Zuwanderung, Intergration und Auswanderung IMES – www.auslaender.ch


CERCARE LAVORO IN SVIZZERA. LE PROFESSIONI PIU' RICHIESTE

La crisi economica internazionale ha colpito anche la Svizzera e il tasso di disoccupazione, per quanto ancora tra i più bassi d'Europa, ha conosciuto nel 2011 un leggero aumento. I settori economici in cui è più facile trovare lavoro sono principalmente:

  • Finanza
  • Turismo
  • Organizzazioni Internazionali

Per quanto riguarda i lavoratori italiani che non hanno una conoscenza fluente della lingua tedesca, le principali opportunità arrivano dall'insegnamento della lingua italiana, dai servizi di customer service e di segretariato bilingui mentre, per i più giovani, è molto facile trovare lavori stagionali come camerieri, baristi, cuochi .



LAVORO IN SVIZZERA. NOTIZIE UTILI
DOCUMENTI

DOCUMENTI

I cittadini europei possono cercare un lavoro in Svizzera per 3 mesi senza bisogno di un permesso di lavoro. Tuttavia dal momento in cui ci si trasferisce in Svizzera con l'obiettivo di restarci, si è obbligati a registrarsi presso le autorità locali (Gemeinde/Comune) entro 8 giorni dalla data di arrivo, anche se si alloggia in una sistemazione temporanea. La notifica va fatta presso gli uffici del comune (Gemeindehaus/maison communale) nelle zone rurali o in un ufficio di zona (Kreisbäro/bureau d’arrondissement) nelle città. Le grandi città spesso hanno degli specifici dipartimenti per questo scopo. In ogni caso l'arrivo va notificato sempre prima che si cominci a lavorare. Il Comune invierà poi i documenti alle autorità cantonali competenti che esamineranno la richiesta.

SALARIO MINIMO

Uno stipendio medio in SVIZZERA oscilla tra le 1000 e le 1200 € al mese per una paga base di un normale impiegato. Il salario minimo varia di anno in anno a seconda della situazione economica. Attualmente equivale a poco più di 600 € al mese.Il salario minimo esiste in ogni settore lavorativo e varia quindi a seconda della categoria professionale. Per questo motivo è molto difficile dire a quanto ammonti il salario minimo in Svizzera. Basti ricordare che in generale gli stipendi in Svizzera sono due o tre volte superiori alla media. E' stato calcolato che una famiglia media svizzera guadagna tra i 4 e i 5mila euro al mese contro le 1000/1500 italiane. La legge svizzera fissa a 45 le ore settimanali massime di lavoro per i lavoratori nell’industria mentre per gli impiegati, i tecnici e gli addetti ai servizi il monte ore massimo è fissato a 50 ore alla settimana.

COSTO DELLA VITA

A degli stipendi tra i più alti d'Europa corrisponde un costo della vita più alto. Soprattutto per quanto riguarda l'alloggio, affittare un appartamento o una casa può essere molto costoso. Ecco di seguito alcuni prezzi indicativi di un alloggio nelle principali città svizzere come Basilea, Ginevra e Zurigo*:

  • un monolocale 709 CHF
  • un bilocale 9 39CHF
  • un trilocale 1,145 CHF
  • un quadrilocale 1,402 CHF
  • a cinque locali 1,791 CHF

*Fonte: Ufficio federale delle abitazioni di governo svizzero


Offerte lavoro in Svizzera




Spiegazione MyJobFinder

Con il servizio di inoltro del cv all'estero si può mandare il cv direttamente a più di 1600 società di selezione straniere che cercano profili internazionali (suddivise per Paese destinatario).

Modulo d'iscrizione

Con il servizio dedicato agli head hunter italiani si può scrivere ad aziende e società in Italia e specificare loro che si è alla ricerca di una posizione per l’estero o per un determinato paese, inserendolo nella lettera di accompagnamento che va inserita e che verrà recapitata dal servizio.

traduzione cv

Tradurre un c.v. entro entro 24-48 ore (mediamente entro 8 ore lavorative) da traduttori professionali legati al mondo del lavoro.

Modulo d'iscrizione per la revisione del cv

Per chi ha già un proprio curriculum in lingua straniera e vuole una revisione da parte di un madrelingua che si intenda di redazione del c.v., entro 24-48 ore (mediamente entro 8 ore lavorative).




Cambiolavoro S.r.l. - Milano - Italia
P.IVA e Codice Fiscale: 13282090151

Per maggiori informazioni, contattare lo staff di Cambiolavoro.